Inglese per il Business: cosa tenere a mente

Insegnare i phrasal verbs in modo creativo

Insegnare Inglese agli adulti. Cosa cambia?

Quando insegniamo Business English a professionisti di diversi settori e con diverse mansioni, dovremmo sempre tenere in considerazione la praticità nel quotidiano di ciò che stiamo insegnando.

Se, da un lato, ciò è importante con i ragazzi, adattare le nostre lezioni di Inglese ai bisogni dello studente diventa di vitale importanza quando abbiamo a che fare con esperti nel proprio settore, i quali hanno bisogno di questa lingua per svolgere compiti di diversa natura (come inviare una e-mail formale, svolgere un incontro, fare una presentazione aziendale, ecc.) in una lingua ancora difficile da padroneggiare.

Qual è quindi il ruolo dell’insegnante? Quello di fornire gli strumenti giusti per affrontare queste sfide quotidiane senza farsi scoraggiare da una lingua che a volte può sembrare irraggiungibile.

Esiste una maniera creativa per insegnare i phrasal verbs?

Siamo convinti del fatto che tutto possa essere insegnato in un modo meno “scolastico” possibile. L’obiettivo è quello di aiutare gli studenti a creare mappe concettuali in base ad argomenti e contesti a loro familiari.

Possiamo partire quindi creando una lista di phrasal verbs divisi in argomenti facilmenti riconoscibili dallo studente, in modo da renderli più facili da ricordare. Qui sotto troverai una lista da noi creata con i phrasal verbs più usati nelle aziende e nel mondo lavorativo.

Nota che questa lista è adatta agli studenti di livello B1 o più alto.

  1. Phrasal verbs concernenti l’accettare e il rifiutare:
    • Call off: cancellare un evento o annullare un accordo (“The meeting was called off as half of the employees could not participate”);
    • Put off: posticipare qualcosa (se usato con un verbo, quest’ultimo sarà al gerundio) (They put off launching the new product until the end of the month”);
    • Do away with: rimuovere o porre fine a qualcosa (“They decided to do away with the old dress code”);
    • Pass up: lasciare andare un’opportunità senza coglierla (“He passed up a chance for promotion”).
  2. Phrasal verbs riguardanti le informazioni:
    • Fill out: completare un modulo (“All applicants must fill out the application form”);
    • Hand (something) in: consegnare qualcosa a un’autorità competente o a una persona in carica, soprattutto un documento o un lavoro svolto (“John has handed in his resignation letter”);
    • Pass on (something): trasmettere un messaggio (“Can you please pass on this message to your colleagues?”);
    • Keep up with something: stare al passo con qualcosa (“Busy as she is, our manager always finds the time to keep up with current market developments”).
  3. Phrasal verbs sul rapporto tra le persone e sulle dinamiche azienda-lavoratore:
    • Look up to (someone): rispettare e ammirare qualcuno (“Everybody looks up to our team leader”);
    • Talk someone into/out of something: convincere qualcuno a fare o non fare qualcosa, parlando dei lati positivi o negativi (“I talked our client into accepting our conditions” ; “We were talked out of investing in crypto currencies”);
    • Reach out to (someone): cercare di stabilire una comunicazione con qualcuno, con lo scopo di offrire o ottenere assistenza (We’ve reached out to the CEO of Microsoft, but he is a very busy person);
    • Lay off: licenziare temporaneamente o permanentemente qualcuno a causa di mancanza di lavoro (“The company has laid off hundreds of workers due to dire economic straits”).
  4. Phrasal verbs sull’anticipazione di risultati o problemi futuri:
    • Run into trouble/difficulty/problems: riscontrare problemi o situazioni difficili (“We will run into financial hardship if this project will not be successful);
    • Pay off: avere successo o funzionare bene (“Teamwork always pays off, in the end”)
    • Look forward to: aspettare in trepidante attesa qualcosa che è stato programmato (“We are looking forward to meeting you on Friday”);
    • Look out for something: essere vigili e stare attenti a ciò che succede (“We need to look out for common mistakes such as…”);
    • Try out: testare qualcosa prima di implementarlo (“They tried out this strategy on only one branch before extending it to the entire firm”).

Vuoi saperne di più riguardo l’insegnamento e l’apprendimento dei Phrasal Verbs?

Come integrare questa lista di phrasal verbs alla tua lezione?

I phrasal verbs di ciascuna categoria possono essere insegnati congiuntamente in una lezione di Inglese Business tematica (per esempio “Phrasal verbs sul rapporto tra le persone”), utilizzando materiali autentici come, ad esempio, un articolo o un testo prodotto ad hoc, nonché altre attività che hanno come fine l’uso pratico di tali verbi.

Qui sotto troverai un lesson plan che potrai usare.

Lead in:

Inizia col fare allo studente (o agli studenti) alcune domande che utilizzino i phrasal verbs che vuoi insegnare (ad esempio, Is there a person you admire in the company? Did you try to talk to someone but you were not able to establish a communication with them? Did you have to convince someone to do something last week? …)

Sei a corto di idee? Qui troverai tantissimi Lesson Plans per le tue lezioni di Business Englishhttps://www.linguahouse.com/esl-lesson-plans/business-english

Pre-teach

È arrivato il momento di insegnare i phrasal verbs scelti. Potrai utilizzare le stesse domande appena fatte, oppure dare agli studenti un breve esercizio da svolgere, dove dovranno sostituire le parti sottolineate della frase con il phrasal verb più adatto, senza cambiarne il senso. Potrai anche fornire una rappresentazione grafica per ogni phrasal verb, in modo da facilitarne la comprensione. Qui sotto troverai un esempio che potrai usare nella tua lezione.

Dopo aver completato l’esercizio, potrai dare agli studenti la lista di phrasal verbs inclusiva dei relativi significati. Potrai anche scegliere di rimuovere il titolo della categoria, se vorrai aggiungere maggiore pratica.

Reading phase:

Siamo arrivati alla fase principale dell’attività, per la quale potrai creare un materiale “autentico” che contenga i phrasal verbs che hai appena insegnato. Il nostro consiglio è quello di non astenerti dall’aggiungere un pizzico di creatività al tuo testo: i tuoi studenti apprezzeranno sicuramente. Potrai organizzare l’attività in modo che debba prima essere colto il senso generale di ciò che è stato letto, per poi capire più a fondo con una rilettura.

Qui sotto troverai un articolo da noi scritto per dimostrare questa attività. Potrai usarlo nella tua lezione, ricordandoti di insegnare tutte le parole che potrebbero creare difficoltà nella lettura (per esempio, “turnover”, “backlash”, “setback”).

Domande per la comprensione generale:

  1. Is Euphoric a company many people know about?
  2. Was the author partial or impartial when writing the article?

Domande per la comprensione totale:

  1. Euphoric’s CEO invested in the crypto market…
    • … because the top management convinced him to do so.
    • … as a result of a decision he took without consulting anyone.
    • … because he knew that he would register a big return in investment.
  2. Why is Euphoric is going through a hard time?
    • Because they tried to reach out to important political figures.
    • Because they laid off many workers who complained about the company.
    • Because of the poor working conditions in their company.
  3. What does the future look like for Euphoric, according to the experts?
    • Mr. Ross will remain a well-known figure for many years to come.
    • The company will make a lot of money by the end of the year.
    • The company will always be a success, despite major setbacks.

Per concludere l’attività, gli studenti potranno scrivere un proprio articolo autentico usando i phrasal verbs appena imparati. L’articolo potrà essere un seguito di ciò che hanno appena letto, nonché un’altra storia di propria fantasia.

In questo modo, gli studenti diventeranno veri e propri giornalisti e saranno stimolati a usare il lessico imparato.

Considerazioni finali:

L’apprendimento di una lingua necessita di scenari della vita quotidiana, scenari familiari alla vita dello studente.

Per questa ragione, il ruolo dell’insegnante dovrebbe essere quello di intermediario tra la lingua inglese e l’ambito lavorativo di cui lo studente fa parte, facendo incontrare questi due mondi.